numero verde 800800662 [email protected]

La EcoEditor nasce nel maggio del 2016 per iniziativa di Renato Ciampa e di Antonia Di Nardo. Costruita sul bisogno e la costatazione di enormi vuoti comunicativi ed informativi, percepiti sia a livello micro che macro.

Abbiamo l’ambizione di dare eco al silenzio percepito.

L’obiettivo della società è quello di dare un impulso concreto allo sviluppo e all’accrescimento del territorio di appartenenza, alla cultura sociale e politica meridionale in particolare.

La Trasformazione di luoghi e persone con il ponte della conoscenza che, attraverso lo strumento comunicativo possano diventare testimoni di esperienze e rappresentazioni di progetti di cambiamento. Diventare echo chamber per poter modellare rappresentazioni con parole ed immagini amplificando e diffondendo tutto ciò che il territorio nutre e che al territorio dovrebbe tornare.

Se, «la parola è la civiltà. La parola, anche la più contraddittoria, mantiene il contatto» come sostenuto da uno dei più noti poeti del ‘900 , Thomas Mann, allora creare e sostenere tutto ciò che permette la diffusione di questa, diviene un dovere inderogabile a cui non possiamo sottrarci.

Il nostro primo esercizio editoriale, il Corsivo – Settimanale dell’Irpinia- ha rafforzato la nostra volontà conducendoci nel poco tempo trascorso a sviluppare progetti sempre più ambiziosi che necessitano del più ampio coinvolgimento possibile e che troverà nelle nostre sedi redazionali sempre qualcuno pronto ad ascoltarle per poterle sviluppare con entusiasmo e passione.

La nostra missione infatti è favorire la diffusione della cultura e delle idee attraverso prodotti, attività e servizi che soddisfino i bisogni e i gusti del più ampio pubblico possibile. Nella nostra visione facciamo convivere l’amore per la cultura e per la qualità editoriale con le leggi del mercato, la propensione a intuire e anticipare i cambiamenti con il rispetto e la tutela dei valori che sono alla base del ruolo dell’editore nella società civile.

Il giornale rappresenta i fatti più importanti della settimana in materia di politica, economia, ambiente, territorio, attraverso approfondimenti che vanno oltre la cronaca quotidiana. Mette in evidenza le opinioni e i profili di personaggi di primo piano della vita sociale e culturale della provincia di Avellino, di cui testimonia le vicende inquadrandole nel contesto più generale della campania, del Mezzogiorno e del paese.

I contenuti de Il corsivo non appartengono al giro delle notizie recuperabili on line, in tv o sui quotidiani. Nella testa del giornale, in ogni numero sono raccolti interventi, analisi e commenti su fatti di interesse pubblico del momento, scritti da tre/quattro ospiti, espressione indipendente del mondo politico, economico, culturale e sociale dell’Irpinia.

Le inchieste, presenti in ciascuna edizione de Il corsivo riguardano temi di interesse per le famiglie e le imprese (servizi pubblici locali ed economia), i cittadini.

Il Corsivo è nato per accompagnare la vita del territorio e dei suoi lettori attraverso gli avvenimenti cene scandiscono il benessere, le opportunità, i problemi, le grandi questioni e i temi di interesse generale.

EcoEditor s.r.l.

Contattaci qui

7 + 12 =

Dove siamo

Indirizzo: Via G. Palatucci, 20/A – 83100 Avellino

Numero verde: 800800662

E-mail: [email protected]